L’origine del nome “Belinchetreffen”

“Treffen”  è una parola tedesca comunemente associata ai raduni  motociclistici tedeschi o di altri paesi .

Il “treffen” più famoso è l’ Elefantentreffen  , uno dei raduni più estremi al mondo a causa della rigidità delle temperature che si affrontano in Gennaio nelle sperdute località europee (tipicamente Germania e Austria) in cui viene organizzato.
Seduti a tavola dopo una delle nostre gite domenicali il discorso è finito sui “treffen ” conosciuti e da lì è nata l’idea creare il nostro raduno privato.
Le regole stabilite sono due e semplici:
  • Il raduno si tiene in Dicembre.
  • Una volta decisa la data si deve partire con qualsiasi condizione atmosferica.
Arrivò così il giorno del nostro piccolo Treffen: metà dicembre, pioggia, cielo bassissimo , destinazione l’appennino ligure e l’oltrepò pavese. Affrontammo le conzioni piu svariate: pioggia, neve, ghiaccio (tanto ghiaccio :-)) e temperatura costantemente a -5°!
Il coro comune, una volta arrivati a destinazione, fu:
Belin che Treffen che abbiamo fatto …
Essendo genovesi il nostro intercalare prevede automaticamente la parola BELIN 🙂
Da quel giorno il nostro gruppo venne battezzato BELINCHETREFFEN e da allora
ogni anno a Dicembre organizziamo il nostro Treffen, anche nelle peggiori condizioni atmosferiche.

il_gruppo

Oggi attraverso questo blog e la nostra pagina facebook  vogliamo condividere i nostri viaggi, brevi o lunghi e dare informazioni utili basandoci sulle nostre esperienze e conoscenze di viaggio.
Abbiamo tutti molti km e un pò di anni sulle spalle ma ci divertiamo sempre di più.
Speriamo di continuare insieme a tutti coloro che vorranno seguirci .
Belincheracconto
ciao
Belinchetreffen.com